Dittature, guerre, terrorismo


Nonostante la storia dell'uomo sia millenaria, l'umanità non sembra aver attraversato nessun periodo prolungato senza guerre. La guerra, con i suoi orrori e le sue crudeltà sembra appartenere al patrimonio genetico della specie umana.
Eppure l'aspirazione alla pace fa ugualmente parte dei sogni dell'uomo, tanto che il massimo filosofo della modernità, Immanuel Kant, dedicò un volumetto ( Per la pace perpetua 1975 ) allo studio delle condizioni che avrebbero condotto alla pace duratura nel tem
po.
 
Perché allora l'uomo vuole il bene e fa il male? Perché la storia umana è un succedersi ininterrotto di atrocità? Freud rispose a quest'ultima domanda affermando che nell'uomo c'è una ineliminabile spinta aggressiva e distruttiva, che solo l'incessante processo di civilizzazione può tentare di tenere a bada.

La guerra, riconosce, numerose ragioni, di carattere biologico e psicologico, ma anche e soprattutto economico, culturale e religioso. C'è la necessità di incanalare l'insopprimibile aggressività del genere umano verso scopi più nobili e costruttivi: per esempio la creazione tecnica, scientifica e artistica.
La speranza di tutti va riposta nell'abilità della diplomazia, nella costruzione di un riconosciuto giudice super partes, che abbia l'autorevolezza e la forza di dirimere le contese in nome di leggi e di regole chiare, giuste ed efficienti.

Interventi ed aiuti internazionali contro le dittature, le guerre, i massacri ed i regimi di polizia, che negano i primari diritti della persona, così come recita la carta dei Diritti dell’Uomo non possono che essere decisi dalla Nazioni Unite, ammesso che abbiano una capacita deliberante democratica e liberale, nelle quali siamo rappresentati unitariamente con l’ Unione Europea. Interventi che non alimentano escaltion militari, ma aiutano le popolazioni realmente oppresse a difendersi e proteggersi da sole
.

Dicembre 2009


BIBLIOGRAFIA
Onu: in Corea del Nord violazioni paragonabili ai crimini del nazismo - L.Di Marzo - Il Giornale - 17-03-14

Libia, le foto della stanza degli stupri di Gheddafi - Libero - 27-01-14
Corea del Nord, giustiziato lo zio di Kim Jong-un - G.Santevecchi - Corriere della Sera - 13-12-13
Repubblica Centrafricana, decine di morti La Francia: «Intervento immediato» - Corriere della Sera - 5-12-13
Ottanta esecuzioni in Corea del Nord: vedevano la tv del Sud - G.Santevecchi - Corriere della Sera -  12-11-13
Corea Nord: giustiziate 80 persone per pornografia e possesso di una Bibbia - Il Sole24 Ore - 11-11-13
Marocco, bacio su Facebook: due ragazzi in carcere - Corriere della Sera - 5-10-13
Così il regime ha costruito quell'arsenale - G.Olimpo - Coriere della Sera - 22-08-13
Sulla piazza araba perde la democrazia - F.Nirenstein - Il Giornale - 4-07-13
Pakistan, due sorelle uccise per aver ballato sotto la pioggia - M. Ricci Sargentini - Corriere della sera - 2-07-13

FRASI CELEBRI

ANALISI

LIBRI E SAGGI

LINKS


Stampa questa pagina