Frasi celebri


" La scienza della guerra conduce alla dittatura pura e semplice. La scienza della non violenza può condurre soltanto alla pura democrazia ".
Mahatma Gandhi

" L'obbedienza estrema presuppone ignoranza in colui che obbedisce; la presuppone anche in colui che che comanda; questi non ha da deliberare, da dubitare, da ragionare; non ha che da volere ".
Charles-Louis de Montesquieu

" I popoli sotto dittatura anelano alla libertà; se manca tale anelito, cessa il senso della personalità, il desiderio del progresso, il valore dell'iniziativa. I popoli che tendono a progredire, si affermano nella libertà e per la libertà".
Luigi Sturzo

" La dittatura è moralmente cattiva perché condanna i cittadini dello Stato, contro la loro migliore coscienza, contro il loro convincimento morale, a collaborare con il male se non altro con il silenzio.
Essa solleva l'uomo dalla responsabilità morale senza la quale è solo la metà, un centesimo di uomo. Essa trasforma qualsiasi tentativo di portare la propria responsabilità umana in un tentativo di suicidio ".
Karl Popper

" L’aura di invincibilità del dittatore non dipende dalle sue capacità personali (che quando ci sono sono solo parziali), ma semplicemente dal potere stesso che esercita, che è, esso sì, eccezionale, perché privo di limiti ".
Anonimo

" Ecco l'esempio di una semplice proiezione: non sono le capacità eccezionali che portano a un potere eccezionale, ma al contrario è il potere eccezionale conferito che porta a pensare che vi siano delle capacità eccezionali che lo giustificano ".
Anonimo

 "….ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali; consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni; promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo ".
Art.11 Costituzione italiana

" Se non poniamo fine alla guerra, la guerra porrà fina a noi ".
 H. G. Wells

" Dobbiamo essere pronti a fare sacrifici eroici in favore della pace più di quanto facciamo di buon grado in favore della guerra. Non esiste dovere che io consideri più importante o al quale io tenga di più ".
 Albert Eistein

" La guerra è un castigo tanto per chi la infligge quanto per colui che la patisce ".
Thomas Jefferson

" È da saggi provare tutte le vie prima di arrivare alle armi ".
Terenzio

" La guerra rimane il più grande fallimento umano ".
John Kenneth Galbraith



Stampa questa pagina