I e LE GRANDI DEL LIBERISMO MONDIALE



  Le nostre analisi e proposte mantengono la loro rotta ispirandosi a principi, opere ed insegnamenti di quelli che consideriamo fra i maggiori filosofi ed economisti sostenitori delle Libertà d’ogni essere umano.

Ci limitiamo ad elencare i nomi di alcuni di loro, rigorosamente in ordine alfabetico. Con una semplicissima ricerca su internet, infatti, ognuno potrà trovare libri, analisi e dibattiti per conoscere approfonditamente quelli che consideriamo i nostri Maestri.
 

Eccoli:


Hazlitt Henry
Hume David
Humboldt Wilhelm von
  
Jay Nock Albert
    
Jefferson Thomas
            
Leoni Bruno
                          
Locke John
 
Harriet Martineau
Menger Carl
                                    
Mises Ludwig von                       
Mosca Gaetano 
     
         
Paine Thomas  
Pantaleoni Maffeo
  
Pareto Vilfredo            
Popper Karl     

Rand Ayn
   
Regan Ronald                     
Ropke Wilhelm                  
Rosmini Antonio                  
Rothbard Murray N.           
Say Jean-Baptiste               
Sidney Algernoon                  
Smith Adam 
Taylor Harriet Hardy
Thatcher Margaret
 

Desideriamo ricordare con rispetto e portare ad esempio, malgrado non fossero ancora riusciti ad esprimere una visone liberale e sussidiaria dello sviluppo della società, i troppo pochi personaggi che hanno segnato la storia delle libertà umane lavorando, senza violenza e con grande onestà, contro pesanti dittature di ogni tipo: politiche, economiche e culturali
.

De Gasperi Alcide
Gandhi Karamchand Mohandas
Luther King Martin
Mandela Nelson

e nei tempi antichi, quali portatori di valori di libertà di pensiero e di scienza:

Giordano Bruno
Galileo Galilei

Novembre 2009


LIBRI E SAGGI


Stampa questa pagina